image

Agenda Parlamentare. Alla Camera prove di testo unico per la responsabilità professionale

Settimana fitta per le due commissioni sanità. All’Affari Sociali il comitato ristretto deve dipanare la matassa dei diversi ddl sul tema della responsabilità professionale che attendono da mesi lo sbocco in un testo unico. Mentre all’Affari Sociali ultime battute per l’indagine sulla sostenibilità del Ssn e la relazione dei senatori in visita in diversi opg italiani prima della chiusura. E molto altro ancora. La Camera dei deputati riapre lunedì con l’esame della proposta di legge sull’introduzione del delitto di tortura nell’ordinamento italiano e poi l’esame delle mozioni concernenti interventi a favore del Mezzogiorno e la proposta di legge per favorire l’integrazione sociale dei minori stranieri residenti in Italia mediante l’ammissione nelle società sportive appartenenti alle federazioni nazionali, alle discipline associate o agli enti di promozione sportiva. Martedì sarà la volta della discussione e delle votazioni in materia di prescrizione del reato. Da mercoledì avrà luogo la discussione con votazioni del decreto-legge 7/2015 su misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali (da inviare al Senato – scadenza 20 aprile 2015).  Mercoledì avrà luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata (question time). Palazzo Madama riaprirà invece martedì. All’esame il ddl anticorruzione, il decreto sulle Banche popolari e il ddl per l’identificazione degli appartenenti alle Forze dell’ordine. Giovedì interrogazione a risposta immediata del ministro della Pa Marianna Madia.

facebooktwittermailfacebooktwittermail