image

Interrogazione a risposta scritta “Medici senza ricettari” Denuncia dell’Ordine dei Medici di Reggio Calabria

Si chiede quindi se il Ministro della Salute sia a conoscenza dei fatti esposti in premessa e quali iniziative di competenza intenda promuovere per il tramite del commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dai disavanzi, per garantire ai medici della provincia di Reggio Calabria di poter ottenere nuovamente i ricettari per effettuare l’attività prescrittiva, tanto farmacologica quanto diagnostica, e garantire il diritto alla salute dei cittadini.
Si chiede infine se sia a conoscenza di quali siano i tempi e le modalità previste per attivare su tutto il territorio nazionale ed anche in Calabria la cosiddetta ricetta dematerializzata di cui all’articolo 11, comma 16, ultimo periodo del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122. Vedi >>>

facebooktwittermailfacebooktwittermail