image

Mantovani: ruduzione attese nei Pronto Soccorso è priorità

“L’attenzione al potenziamento dei Pronto Soccorso è uno degli obiettivi prioritari sin dall’atto del mio insediamento. A questo proposito, in questi mesi ho visitato i Pronto Soccorso di almeno 20 presidi ospedalieri, spesso a sorpresa, così da comprendere la vera situazione e cogliere eventuali criticità. Devo dire che ho sempre constatato grande professionalità e grande impegno da parte di tutti gli operatori sanitari”. Lo dice il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lonbardia Mario Mantovani in relazione ai recenti articoli di stampa che pongono l’accento sul tema del sovraffollamento nei Pronto Soccorso.

“E’ importante – ha sottolineato ancora Mantovani-  rimarcare come il tema dell’attesa nei Pronto Soccorso, al quale Regione Lombardia sta lavorando da tempo, sia dovuto soprattutto alla presenza di numerosi pazienti in ‘codice bianco’ che dovrebbero trovare risposte altrove. A questo proposito, lo scorso 19 dicembre, a dimostrazione dell’attenzione mia e della Giunta rispetto a questo tema, Regione Lombardia ha approvato la Delibera di Giunta 2933, con la quale vengono stanziati 2 milioni di euro per avviare in via sperimentale modelli organizzativi più flessibili all’interno delle Aziende dell’area metropolitana milanese (Asl di Milano, Asl della Provincia Milano 1 e Asl della Provincia Milano 2), che dovranno predisporre Piani di Gestione del sovraffollamento e avranno la possibilità di sperimentare temporanei aumenti del contingente dei posti letto nel momento in cui si dovessero proprio verificare situazioni di iper-afflusso di pazienti”.

facebooktwittermailfacebooktwittermail